Contenuto principale

Messaggio di avviso

Le funzioni strumentali al POF sono rappresentate da docenti di riferimento per aree specifiche di intervento considerate strategiche per la vita dell’istituto; i docenti incaricati sono funzionali al POF, sono cioè risorse per la realizzazione delle finalità istituzionali della scuola in regime di autonomia, e, per la propria area di intervento, svolgono attività di coordinamento, gestione e sviluppo. La normativa di riferimento è rappresentata dal CCNL 2002-05.

Art.30 CCNL 2002-05

(legittimazione delle funzioni strumentali)

FUNZIONI STRUMENTALI AL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA

Per la realizzazione delle finalità istituzionali della scuola in regime di autonomia, la risorsa fondamentale è costituita dal patrimonio professionale dei docenti, da valorizzare per la realizzazione e la gestione del piano dell'offerta formativa dell'istituto e per la realizzazione di progetti formativi d'intesa con enti ed istituzioni esterni alla scuola…

segue art. 30

…Le funzioni strumentali sono Identificate con delibera del collegio dei Docenti in coerenza con il piano dell'offerta formativa che, contestualmente ne definisce criteri di attribuzione numero e destinatari. Le stesse non possono comportare esoneri totali dall'insegnamento e i relativi compensi sono definiti dalla contrattazione d'istituto.


 


AREA_1:

Coordinamento e gestione POF:

 Rielaborazione formale del documento. Elaborazione e organizzazione Offerta Formativa. Studio di fattibilità, sostegno ai docenti per la realizzazione dei progetti e del Piano di formazione; collaborazione ad attività di informazione sul POF rivolte a studenti e famiglie. Monitoraggio in itinere e verifica finale.

Prof.ssa Eleonora Carone

 

AREA_2: 

Autovalutazione e prove INVALSI:

 In applicazione del Regolamento Nazionale di Valutazione, DPR n. 80 del 28/03/2013, analisi e verifica del proprio servizio sulla base dei dati ministeriali, e delle rilevazioni sugli apprendimenti dall'Invalsi; elaborazione di un rapporto di autovalutazione in formato elettronico e formulazione di un piano di miglioramento. Cura prove INVALSI

Prof.ssa Lorenza Vantaggiato

 

 

AREA_3: 

Interventi e servizi per gli studenti:

Progettazione, realizzazione e coordinamento delle attività volte a contrastare la dispersione scolastica e a sostenere gli studenti sul piano del successo scolastico, dell’orientamento in itinere, dell’integrazione, dell’inclusione sociale e dell’educazione alla legalità favorendo l’innovazione didattica e organizzativa. Realizzazione di progetti formativi per gli studenti anche con l’utilizzo delle risorse del territorio.

Ins. Anna Di Bella (Primaria) - Prof. Francesco Forleo (Sec. 1° grado)

 

 

AREA_4: 

Sostegno ai docenti:

 

 Gestione l’accoglienza e l’inserimento dei docenti in ingresso. Rilevazione i disagi nel lavoro ed attiva modalità e/o interventi di risoluzione. Assistenza e supporto in merito a questioni di ordine didattico-organizzative. Promozione di uno stile di comunicazione e collaborazione costruttivo con e tra i docenti. Lavorare a contatto con il Dirigente Scolastico e il DSGA al fine di rendere fattibile l’erogazione di interventi formativi a favore dei docenti.

Ins. Ilde Modeo (Primaria)  - Prof.ssa Piera Scalera (Sec. 1° grado)

  


 

L'assegnazione delle funzioni strumentali alle rispettive aree e la designazione degli incarichi è stata approvata dal Collegio dei Docenti in seguito a richieste individuali e volontarie del personale docente.